Modello Piastra Modello Piastra a giorno
Modello Rack

Modello Mini Tower Modello Maxi Tower Modello Rack


Applicazioni:


- Banchi di collaudo
- Laboratori di ricerca e di taratura
- Sviluppo e produzione di apparecchiature elettroniche
- Banchi di controllo e di comando
- Innalzatore di tensione per linee di alimentazione
- Collaudo per apparecchiature elettriche


SMM

S = Variatore convertitore stabilizzatore innalzatore
M = Monofase (tipo di alimentazione della rete di ingresso)
M = Monofase (tipo di alimentazione della linea di uscita “utenza”)

STM

S = Variatore convertitore stabilizzatore
T
= Trifase (tipo di alimentazione della rete di ingresso)
M
= Monofase (tipo di alimentazione della linea di uscita “utenza”)

STT

S = Variatore convertitore stabilizzatore
T
= Trifase (tipo di alimentazione della rete di ingresso)
T
= Trifase (tipo di alimentazione della linea di uscita “utenza”)


Con la tecnologia PWM (Pulse Width Modulation) e l’impiego degli IGBT (Isolated Gate Bipolar Transistor) è possibile raggiungere elevati rendimenti.
Apparecchiatura completamente elettronica; con elevatissimo rapporto dimensioni / potenza ed in grado di alimentare qualsiasi tipo di carico (induttivo, resistivo, capacitivo).
La risposta dinamica è immediata, con un valore pari a 40μS. Tutto questo in un tempo di intervento estremamente rapido (< di 1ms.), perfino anche in caso di variazione istantanea del carico e/o della tensione della rete di ingresso.
Questa linea di modelli, serie S.., permette di riprodurre ed erogare una tensione monofase e/o trifase, perfettamente stabilizzata e con un bassissimo contenuto armonico, anche ad un valore di tensione superiore a quello fornita dalla rete.
Le apparecchiature SMM, STM, STT permettono di generare una sorgente di tensione e frequenza (a seconda della tipologia) variabile ed indipendente da quella della linea di alimentazione (da 0Vac. / a 270Vac - 580Vac.) (da 50Hz. a 60Hz. e viceversa).
Il sistema per ridurre il più possibile le eventuali correnti di assorbimento durante la fase di avviamento viene dotato di serie di soft-start, inoltre le apparecchiature che erogano la tensione trifase (serie STT) lo squilibrio tra una fase e l’altra può essere ≥ del 30 %, e nel caso di connessione tra una delle fasi ed il conduttore neutro lo squilibrio può essere anche al 100%.

Schemi a blocchi dati tecnici e di connessione


 










Stabilizzatore Variatore Convertitore Innalzatore (SMM)

   

Il raddrizzatore trasforma la tensione di rete monfase in continua, successivamente, tramite la ricostruzione a modello PWM (Pulse Width Modulation) viene ricomposta in una forma perfettamente sinusoidale; un apposito filtro provvederà a livellare la sinusoide ricostruita, eliminando tutte le impurità prodotte durante la ricostruzione della stessa. Il trasformatore e/o l’autotrasformatore, appositamente connesso con il sistema, provvede ad innalzare la tensione fino al valore prestabilito dal costruttore.
Nel caso di connessione ad equipotenziale del neutro di uscita con quello di ingresso rete è indispensabile prevedere un trasformatore a separazione galvanica.

 

Scheda tecnica Tav.1

(Tav. 1) Rappresenta i principali dati tecnici per Variatore, Stabilizzatore, Convertitore della Serie SMM.

(i valori dei dati tecnici potrebbero subire degli aggiornamenti senza preavviso).
* La regolazione con potenziometro NON disponibile per versione piastra.
* * Disponibili su richiesta diverse frequenze quarzate (es. 100 – 200 – 300 – 400 – 500Hz.)

 


Schemi a blocchi dati tecnici e di connessione


 










Stabilizzatore Variatore Convertitore Innalzatore (STM)


   

Il raddrizzatore trasforma la tensione di rete distribuita sulla linea trifase in una continua; successivamente viene rielaborata tramite la modulazione con gli IGBT (Inverter), per ricomporre una forma d’onda perfettamente sinusoidale monofase con il modello PWM (Pulse Width Modulation).
Un apposito filtro provvederà a livellarne la sinusoide ricostruita, eliminando tutte le impurità prodotte durante la ricostruzione della stessa.
Il trasformatore e/o l’autotrasformatore appositamente connesso con il sistema, permettono di innalzare la tensione fino al valore prestabilito dal costruttore.
Nel caso di connessione ad equipotenziale del neutro di uscita con quello di ingresso rete è indispensabile prevedere un trasformatore a separazione galvanica.

 

Scheda tecnica Tav.2

(Tav. 2) Rappresenta i principali dati tecnici per Variatore, Stabilizzatore, Convertitore della Serie STM.

(i valori dei dati tecnici potrebbero subire degli aggiornamenti senza preavviso).
* La regolazione con potenziometro NON disponibile per versione piastra.
* * Disponibili su richiesta diverse frequenze quarzate (es. 100 – 200 – 300 – 400 – 500Hz.)

 


Schemi a blocchi dati tecnici e di connessione


 









Stabilizzatore Variatore Convertitore innalzatore (STT)

   

Il raddrizzatore trasforma la tensione di rete distribuita sulla linea trifase in una continua. Successivamente la continua viene rielaborata tramite i moduli IGBT (Inverter) per ricomporre una forma d’onda perfettamente sinusoidale con il modello PWM (Pulse Width Modulation).
Un apposito circuito elettronico interpone le sinusoidi ricostruite sfasandole di 120 gradi tra loro.
Anche in questo caso, un apposito filtro provvederà a livellare le tre sinusoidi ricostruite eliminando tutte le impurità generate.
I trasformatori e/o gli autotrasformatori appositamente connessi con il sistema, provvederanno ad innalzare la tensione fino al valore prestabilito dal costruttore.
Nel caso di connessione ad equipotenziale del neutro di uscita con quello di ingresso rete è indispensabile prevedere un trasformatore a separazione galvanica.

 

Scheda tecnica Tav.3

(Tav. 3) Rappresenta i principali dati tecnici per Variatore, Stabilizzatore, Convertitore della Serie STT.

(i valori dei dati tecnici potrebbero subire degli aggiornamenti senza preavviso).
* La regolazione con potenziometro NON disponibile per versione piastra.
* * Disponibili su richiesta diverse frequenze quarzate (es. 100 – 200 – 300 – 400 – 500Hz.).